Cosa servire a un catering

Ecco per te alcune pratiche idee e spunti che puoi sfruttare se devi organizzare un buffet. Ecco quali sono le pietanze più facili da fare a casa anche prima per fare un gran buffet per eventi come compleanni o cerimonie.

Gli strudel salati: i tuoi migliori amici

La prima cosa che puoi preparare per un buffet sono gli strudel e le torte salate. Ti basterà prendere un sacco di pasta sfoglia al supermercato e farcirla con ricotta & spinaci, prosciutto & formaggio, pomodori & pesto, radicchio & noci etc. Ci sono davvero milioni di abbinamenti che puoi fare e trovi facilmente dei ripieni buonissimi con cui farcire la pasta sfoglia. Sono tutte ricette sfiziose che piacciono sempre e facilissime da preparare per te. Il vantaggio è che puoi iniziare a preparare queste torte anche il giorno prima. Ne fai molte, le metti in forno e le tiri fuori, il giorno della festa ti basterà darle una scaldata in forno, tagliarle e poi metterle sul tavolo del buffet dove i tuoi ospiti si potranno servire a piacere.

I panati: facili da fare e li puoi anche congelare

Un’altra idea sfiziosa che puoi sfruttare quando devi preparare un buffet sono i panati. Puoi fare delle olive con il ripieno di carne oppure di formaggio se ci sono dei vegetariani tra gli invitati. Puoi anche preparare dei bocconcini di pollo panati o anche di verdure. Dopo aver panato tutto quanto, congela tutto facendo attenzione che i vari pezzi non si tocchino tra di loro altrimenti si fondono insieme. Il giorno della festa, tiri fuori dal freezer i tuoi panati e li tuffi nell’olio: in un paio di minuti sono pronti per esser serviti al tuo buffet.

Le salse: rendono interessante anche un tozzo di pane

Infine, prepara delle salse (anche il giorno prima) come il pesto, l’humus di ceci, una di melanzane, quella verde etc. da servire con crostini, pane o anche cruditè e il gioco è fasto!

Per un aiuto professionista, fai click qui www.cateringaroma.eu

Potrebbero interessarti anche...