Festeggiare una comunione in casa

Nel caso in cui non si abbiano molti ospiti e si desideri celebrare la festa per la prima comunione a casa tua o quella di un familiare o di un amico, si deve pensare al menu con un po di anticipo. È importante che a tutti piaccia il cibo che preparerai e che hai in mente di preparare. Inoltre occorre sapere se qualcuno degli ospiti soffre di qualche allergia alimentare o debba seguire un dieta specifica.

Dovresti anche prendere in considerazione lo spazio, in cui tutti potranno sentirsi a proprio agio all’ora di pranzo. I bambini avranno bisogno di un tavolo per loro, di solito attaccato o vicino a quello degli adulti, per avere sotto controllo la situazione (i bambini tendono a bisticciare per nulla). Disporre di uno spazio per lasciarli giocare, sia in una stanza che in giardino sarebbe perfetto.

Ricorda che se inviti familiari e amici a casa tua, dovrai pensare anche a tutti i dettagli, alle decorazioni, non solo ai cibi che dovrai aver cucinato prima, per non passare la giornata ai fornelli,  e a ripulire la casa non appena gli ospiti andranno via. Forse questa opzione è un po ‘più economica di andare in un ristorante, ma sicuramente richiede molto più impegno.

Se la tua casa ha un giardino è una buona opzione da considerare il buffet freddo o affidarsi a un catering specializzato.

Organizzare una comunione richiede molta pazienza, ordine ed essere consapevole dei molti dettagli a cui pensare, ma se dedichi il tempo e la volontà necessaria sicuramente tutto sarà perfetto durante questo giorno speciale per il tuo bambino.

In ogni caso bisogna tenere in conto le esigenze e le aspettative degli invitati che faranno sicuramente il regalo gradito per la prima comunione al festeggiato.

Potrebbero interessarti anche...