Le migliori 3 tecnologie per ridurre l’uso di gas

Ci sono diversi sistemi oggi presenti sul mercato che permettono di avere un grande risparmio in termini di consumi di gas. Chi è stufo di vedere arrivare alla fine del mese bollette altissime del gas, non deve far  altro che investire in una tecnologia nuove che consente di ridurre sensibilmente il consumo di gas.

La caldaia a condensazione è il sistema migliore e piùconsigliato in assoluto per ridurre una volta per tutte i consumi di gas. Oggitutti i tecnici della installazione e assistenza caldaie Beretta a Roma sonochiamati a sostituire la vecchia caldaia tradizionale con quella acondensazione. Questo modello consente di ridurre i consumi di gas perchériduce gli sprechi. Durante il processo di combustione del gas, si produconodei fumi, i quali portano via con sé parte del calore generato che se ne va super il camino. La caldaia riesce a condensare questi fumi e recuperare un po’di calore. Questo aiuta a ridurre gli sprechi e anche la bolletta a fine mese.

Un’altra tecnologia che spesso tante caldaie già hanno è quella a pre miscelazione. Praticamente, prima che il gas naturale venga bruciato per la produzione del calore che serve, si aggiunge un po’ di semplice aria. Questo processo “allunga” un po’il gas senza però avere ripercussioni sulla produzione di calore che resterà la stessa. Usando meno gas, si ha lo stesso quantitativo di calore e si riesce a spendere di meno per la relativa bolletta.

Purtroppo, non è sempre tecnico della assistenza caldaie Beretta a Roma può procedere con l’installazione di una caldaia di ultimagenerazione, soprattutto quando si tratta di vecchie abitazioni. Per avere comunqueun qualche tipo di beneficio, riuscendo a ridurre sensibilmente la quantità digas utilizzato. Si può installare una sonda esterna. Si tratta di una specie ditermometro che rileva quanto fa caldo o freddo e regola di conseguenza latemperatura della caldaia che consuma meno quando non fa tanto freddo.

Potrebbero interessarti anche...