Le regole per scegliere una Web Agency

La Web Agency è un’azienda composta da diverse figure professionali, che si occupano vari aspetti, dalla progettazione di siti web, al creazione di contenuti SEO fino alla gestione dei profili aziendali sui principali Social Network. Letteralmente è un’agenzia che fornisce una serie di servizi utilizzando strumenti e canali offerti da Internet. Se si occupa nello specifico della gestione di attività di marketing, può anche essere intesa come web marketing agency.

Le Web Agency non sono tutte uguali, ci sono, infatti, quelle technology oriented, che si occupano della realizzazione tecnologica di siti web, infrastrutture e App, e agenzie marketing oriented, specializzate nella comunicazione di marketing online (SEO e SEM, content marketing, branding, social media management, online advertising, ecc.).

La prima regola per scegliere una Web Agency è diffidare di chi promette un sito web gratis. Sono un esempio i portali che permettono di realizzare un sito Internet gratuitamente, ma senza dare la possibilità di possedere liberamente il proprio dominio e limitando l’installazione di applicazioni. Un altro aspetto che si dovrebbe tenere in considerazione è il sito della Web Agency. La grafica deve essere pulita, con tanto contenuto testuale perché le persone cercano e informazioni per acquistare il prodotto o il servizio adatto a loro e non vogliono essere “stupite” da effetti speciali. L’unico modo per trasmettere le informazioni, è con poche immagini e video ben selezionati di qualità e molto testo ben scritto. Quando si apre il sito della Web Agency si deve subito capire cosa vende. Se non è chiaro, la reazione immediatamente successiva, anche con un sito web dalla grafica accattivante, è che la persona abbandona il sito. Tutti questi aspetti dovrebbero insospettire, perché probabilmente l’agenzia su cui si è puntato non conosce le basi della vendita su web.

Infine, nella scelta di una Web Agency marketing e comunicazione sono importanti e considerano anche quale piattaforma vada utilizzata per la realizzazione dei siti web. Quelle che utilizzano WordPress in genere sono consigliabili, perché per l’inserimento dei contenuti nella sezione blog non si deve dipendere dall’agenzia che ha creato il sito. L’unico caso in cui è meglio non utilizzare WordPress per la realizzazione di un sito è quando si vuole un sito web statico, che sia una sorta di brochure online.

 

Potrebbero interessarti anche...