Perché sottoporsi ad un intervento di implantologia

L’implantologia dentale è una tecnica chirurgica odontoiatrica che in realtà non rappresenta una novità, ma al contrario veniva già praticata in passato. Tuttavia, la complessità dell’intervento, i costi elevati e il disagio per i pazienti, la rendevano poco diffusa e minimamente apprezzata.

 

Grazie alla continua ricerca sia medica che tecnologica, oggi l’implantologia dentale è diventata uno standard di riferimento per risolvere tutti i problemi causati da uno o più denti mancanti, qualunque sia il motivo: infezione paradontale, carie, patologie di diversa natura, traumi o incidenti.

 

Ci si può ritrovare con una dentatura fortemente compromessa per motivi congeniti, per cure scarse e insufficienti, per un precedente intervento che ha provocato problemi, per una disfunzione organica come il diabete, e così via. In ogni caso, la mancanza di diversi denti provoca inevitabilmente conseguenze piuttosto rilevanti, sia sotto l’aspetto funzionale, a causa di una masticazione incompleta e di un disallineamento tra le arcate, sia per quanto riguarda l’estetica.

 

Quando l’assenza totale di denti e radici non permette di ricorrere ad altre soluzioni, la scelta migliore è quella di rivolgersi ad un centro di implantologia dentale Milano specializzato e competente, in grado di garantire la massima professionalità e affidabilità, oltre ad un ambiente attrezzato per svolgere questo tipo di interventi.

 

Quali sono i vantaggi dell’implantologia dentale

 

Tecnicamente, un impianto consiste in una o più viti metalliche che vengono inserite nell’osso mandibolare, in sostituzione di quelle che sono le radici dei denti naturali. Questo sistema permette, una volta gli elementi metallici si sono integrati all’osso, di applicare le corone protesiche in ceramica, ottenendo un risultato del tutto simile a quello della dentatura originale.

 

In base alla tecnica scelta dal chirurgo, spesso è possibile già in fase di intervento, applicare gli elementi protesici provvisori, che verranno successivamente sostituiti quando le viti si saranno integrate al tessuto osseo. Questo tipo di intervento, noto con la definizione di impianto a carico immediato, permette quindi ai pazienti di ritrovare immediatamente il sorriso, e richiede una preparazione specifica da parte del chirurgo e uno studio accurato e approfondito delle caratteristiche fisiche e strutturali del paziente stesso .

Potrebbero interessarti anche...