Uno stile estroso per il bagno: come realizzarlo

Il bagno è un ambiente che può avere uno stile estroso, eccentrico e fastoso, fuori dai soliti schemi che vogliono il bagno classico oppure moderno.

I rivestimenti

Come prima cosa, si deve abbandonare l’idea dei classici pavimenti e rivestimenti per le pareti del bagno. Il pavimento può essere in finto legno usando nuovi prodotti come i listelli in pvc che possono essere colorati per un fondo diverso. Per le pareti possono esserci diverse soluzioni: le classiche piastrelle ma preferibilmente di forme diverse come le esagonali o il mosaico ma dosato per bene altrimenti diventa eccessivo. In alternativa, si possono usare altre soluzioni alternative che sono in perfetto stile roccocò. Ci sono degli smalti per pareti idrorepellenti che sono prefetti per gli ambienti umidi come il bagno. Il colore da scegliere deve esser piuttosto sgargiante ma attenzione a non esagerare perché a lungo andare un colore può stancare. Un’idea potrebbe esser quella di usare uno stencil per decorare i muri in modo originale.

I rubinetti e i sanitari

Sono da cambiarie anche i sanitari e i rubinetti. Quest’ultimi possono essere anche di colore diverso dal classico acciaio. Ci sono oggi sul mercato tantissime possibilità per la ristrutturazione bagno Milano potendo così realizzare il proprio progetto personale. I sanitari saranno nuovi con la ceramica bianchissima e no serve che siano realizzati ma vanno benissimo a pavimento. Ci sono moltissime forme oggi sul mercato e sarà facile trovare quelli che si abbinano allo stile scelto.

Altri elemento

Un altro dettaglio che conclude lo stile eccentrico durante la ristrutturazione bagno Milano è al vasca da bagno, da perdere free standing, o al massimo a parte, magari con piedini leonini. La vasca da bagno diventa un elemento protagonista dell’ambiente. Anche lo specchio sarà eccentrico magari con una grande cornice oro con putti, decori, intarsi etc. Alcuni richiami un po’ retrò possono essere aggiunti: il mobile del lavabo può esser un vecchio comò rivisitato, dipinto in tinta con le pareti.

Potrebbero interessarti anche...