Caldaie di ultima generazione: che tecnologie sfruttano

Le caldaie di ultima generazione sfruttano delle tecnologie innovative per ridurre i consumi. In questo breve approfondimento è possibile conoscere quali sono queste tecnologie e anche come funzionano nel dettaglio.

La pre miscelazione del gas: di che cosa si tratta

Nel momento in cui si cercano soluzioni per ridurre i consumi di gas della caldaia, si è sviluppata una particolare tecnologia che prende il nome di pre miscelazione. Prima che il gas combustibile venga inviato al bruciatore per la produzione di acqua calda sanitaria, viene aggiunta una piccola quantità di semplice aria. La quantità minima perciò non viene compromessa la produzione ma l’unico effetto di diminuire i consumi migliorando quindi l’efficienza.

L’auto regolazione termica: come funziona

Un altro motivo per cui le caldaie di ultima generazione sono particolarmente efficienti, riguarda la capacità di regolare la temperatura dell’acqua in modo automatico. Se prima con una caldaia tradizionale bisognava regolare la temperatura manualmente, oggi le caldaie di ultima generazione lo fanno in automatico.

Allora infatti sensore che rileva la natura esterna regalata la temperatura dell’acqua. Se fuori non fa particolarmente freddo, non è necessario avere acqua caldissima ma va bene una temperatura minore è riuscito a ridurre nuovamente i consumi dell’elettrodomestico.

La tecnologia a condensazione: che cos’è

Le caldaie 2.0 sono in grado di ridurre così tanto i loro consumi perché hanno una particolare tecnologia a condensazione. Tutte le caldaie assieme al calore generano anche dei fumi che vengono scaricati tramite la canna fumaria. In pochi sono a conoscenza del fatto che questi trasportano parte del calore prodotto perciò rappresentano un grande spreco.

Le caldaie di ultima generazione riescono a trattenere i fumi caldi e condensarli per recuperare parte di questo calore, riuscendo quindi ad ottenere il massimo. Rispetto a una caldaia tradizionale, una a condensazione riesce quindi a produrre la stessa quantità di colore ma utilizzando minore quantità di gas perciò si riducono i consumi e, di conseguenza, anche la bolletta collegata.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.manutenzionecaldaieroma.com

Potrebbero interessarti anche...